La connessione profonda fra l’essere umano e la natura

6 October 2014 · Nessun commento

English

Na samom utoku Unca u Unu: stereo tonovi - s jedne strane žubor slapova Unca, s druge strane žubor slapova Une

Bihać, 18.06.2007.- La foto che vedete qui sopra, all’inizio della pagina, e’ una bella immagine di una compagnia speciale, le jogini di Bihac che hanno organizzato una giornata speciale per ospitare le loro amiche di Zara. Gli accordi per passare insieme questa giornata indimenticabile a Bihac, ovvero a Martin Brod, questo magico angolino di paradiso alla foce dell’Unac nella Una di smeraldo, sono stati presi di recente a umago, durante un seminario internazionale tenuto da SVAMIDJI (Paramhans Swami Maheshvarananda) in persona, l’insegnante ed autore del sistema “Joga nella vita quotidiana”, riconosciuto a livello internazionale.
Le zaratine hanno vissuto questa visita nel cuore del futuro Parco Nazionale della Una come un sogno
indimenticabile, la creazione di una connessione profonda e duratura fra l’essere umano e la natura…
Per questo sono rimaste sconvolte all’apprendere che il governo della Federazione BiH, nella sua ultima seduta, ha preso la decisione di far costruire in quest’angolo paradisiaco della Bosnia la megacentrale idroelettrica “Rmanj”, che distruggerebbe per sempre non solo questa parte della natura intorno a Martin Brod, ma anche tutto il suo corso a valle, quella valle della Una cosi’ famosa per la sua bellezza.

E’ un fatto incoraggiante che ci siano abitanti del luogo ed attivisti che intendono opporsi con tutte le loro forze alle folle intenzioni di coloro che non apprezzano il dono divino di queste risorse naturali e la bellezza irripetibile di questa parte della Bosnia Erzegovina.

Meditacija ispred čarobnih slapova

Tags: Informazioni generali

0 responses finora ↓

  • There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

Leave a Comment

?>